I nostri atleti

Trekking cinque terre, 6/7 aprile 2017 con classi 1AG e 2EG. Accompagnatori proff. Crevani, Lombardo e Teruzzi




 ----------------------------------------------------------------------------------------
  Tiro con l'arco: giochi sportivi studenteschi, Voghera 2/5/17 presso centro sportivo Don Orione


 Alla manifestazione di Voghera hanno partecipato 10 alunni. Allieve : Iaria Irene 1AG,Aguilar Cris, Savu Ana, Saya Michelle e Sottocorona Linda della classe 2EG . Allievi: Ghislandi Lorenzo, Macis Riccardo, Matti Davide della 1BG ; Barletta Raffaele e Ricotti Luca della 1CG.


 ----------------------------------------------------------------------------------------



 -----------------------------------------------------------------------------------------
  
"L'Istituto Volta  Campione provinciale nella marcia e 4° a livello regionale"



Nella foto a sinistra si può notare  Yehoshua Botto, campione provinciale di marcia dei Campionati Studenteschi di Atletica. Nella foto a destra notiamo ancora il Campione provinciale, rappresentante dell'Istituto Volta di Pavia arrivato 4°alla fase regionale .

 ----------------------------------------------------------------------------------

Il nostro alunno Stefano Amante della classe 1Ag CAT ha vinto la medaglia di bronzo nei Campionati nazionali di pesistica esordienti.


Il suo coach è l’Ing. Giammaria Campana, nostro ex alunno geometra.
Complimenti Stefano che riesci a conciliare l’impegno scolastico con i tuoi successi sportivi! 




 
Ecco il commento della Società Ginnastica Pavese
Caltanissetta, 27 novembre 2015
‘Una medaglia di bronzo arriva a Pavia’, Stefano Amante, classe 2001, commenta così la prima esperienza nazionale nella sua carriera di pesista. Essendosi classificato entro i primi 8 a livello italiano nella categoria fino a 62kg, Stefano ha potuto accedere alla finale nazionale del campionato esordienti di pesistica, svoltisi lo scorso fine settimana a Caltanissetta.
Ansia e preoccupazione sembrano non far parte della trasferta; Stefano inizia la sua gara di strappo a 55kg per poi saltare a 61kg in seconda prova, mancando di un soffio la prova a 65kg, unico suo errore in tutta la gara.
Nello slancio la progressione è chirurgica, efficace e perfetta e ha come obiettivo una medaglia. Dopo la prima prova a 76kg il giovane biancazzurro sale a 81kg ancora non abbastanza per il bronzo e sale fino a 84kg, peso necessario a sorpassare di 1kg il diretto avversario, pugliese. Dimostrando di avere un gran potenziale di crescita, Stefano conclude la classifica generale in quarta posizione, ma torna a casa con la medaglia di bronzo di slancio.